Sistemi di gestione dell’energia ISO 50001

NaturaIl D.Lgs 102/2014 stabilisce un quadro di misure per la promozione dell’efficienza energetica per il raggiungimento dell’obiettivo nazionale di ridurre i consumi di energia primaria. Esso prevede che le grandi imprese eseguano una diagnosi energetica, condotta da società di servizi energetici, esperti in gestione dell’energia o auditor energetici e da ISPRA relativamente allo schema volontario EMAS, nei siti produttivi localizzati sul territorio nazionale entro il 5 dicembre 2015 e successivamente ogni 4 anni. Tale obbligo non si applica alle grandi imprese che hanno adottato sistemi di gestione conformi EMAS e alle norme ISO50001 o EN ISO14001, a condizione che il sistema di gestione in questione includa un audit energetico realizzato in conformità ai dettati del decreto. I risultati di tali diagnosi vanno comunicati all’ENEA e all’ISPRA che ne cura la conservazione.

LogoEnertechLo Studio ing. Di Crosta opera nel campo dei sistemi di gestione dell’energia in partnership con Enertech Solution, società leader nel settore dell’ingegneria per l’energy management, con lo scopo di guidare aziende ed enti verso il raggiungimento della massima efficienza energetica. La partnership permette di fornire al cliente un servizio completo e di elevata professionalità, sia per le attività più tecniche quali la diagnosi energetica e l’identificazione dei possibili miglioramenti dell’efficienza energetica, sia per le attività gestionali di progettazione, implementazione e verifica del sistema di gestione dell’energia per la certificazione ISO 50001.

I servizio di energy management proposto si articola nelle seguenti fasi:

  • Esecuzione di un audit energetico di primo livello e della diagnosi energetica iniziale per determinare la baseline di partenza dei consumi energetici nella struttura oggetto del servizio.
  • Riesame energetico iniziale: definizione della politica energetica, dell’integrazione della struttura organizzativa già eventualmente presente nel sistema di gestione e degli indicatori di performance energetici (EnPI, energy performance indicator).
  • Pianificazione energetica: vengono stabiliti obiettivi e traguardi energetici a differenti livelli dell’organizzazione per valutare il perseguimento degli obiettivi della politica energetica, tradotti in indicatori misurabili; sono poi identificati e definiti piani ed azioni per il raggiungimento dei suddetti obiettivi e traguardi . .
  • Eventuale assistenza nella progettazione e selezione del sistema informativo per il monitoraggio dei consumi energetici.
  • Stesura, verifica ed approvazione della documentazione del sistema di gestione dell’energia (SGE), eventualmente integrando il manuale del sistema di gestione e le procedure già esistenti (se l’azienda è già certificata) e creando nuove procedure, istruzioni e moduli specifici per il sistema ISO 50001.
  • Formazione del personale: il personale interessato vieneadeguatamente formati sugli elementi del SGE e  su argomenti quali la gestione dell’energia e le normative e direttive nazionali ed europee sui temi dell’energia.
  • Implementazione del SGE: vengono supportati i Responsabili aziendali nell’implementazione delle azioni di efficientamento energetico e delle procedure del SGE.
  • Audit precertificativo del SGE: viene effettuato un audit completo del SGE per valutare l’efficace attuazione di procedure e piani di miglioramento dei consumi energetici.
  • Riesame del SGE da parte della Direzione: viene fornito supporto per l’effettuazione del riesame della Direzione e la stesura delle relative registrazioni.
  • Supporto nell’iter di certificazione: viene fornita assistenza nella gestione della pratica di certificazione ISO 50001 con l’Organismo di Certificazione.
image_pdfimage_print

Lascia un commento